Anteprima nazionale: "The Best Bar in America" di Damon e Eric Ristau + The Johnny Clash project Live > Lunedì 5 maggio 2014

Home » Anteprima nazionale: "The Best Bar in America" di Damon e Eric Ristau + The Johnny Clash project Live > Lunedì 5 maggio 2014

Kinodromo ospita sul grande schermo in ANTEPRIMA NAZIONALE il film THE BEST BAR IN AMERICA: un viaggio epico attraverso e oltre i miti del west. Very low budget, grande stile, ecco il film vincitore del primo Motorcycle Film Festival che rimetterà d’accordo tutti i motociclisti e ispirerà tutti quelli che ancora non lo sono.

Girato tra amici con una troupe ristretta e i cui costi maggiori sono stati quelli della benzina e, soprattutto, degli alcoolici consumati nei 64 bar visitati lungo le 10.000 miglia di questo itinerario alcoolico con un’unico obiettivo: recensire tutti i bar dall’Arizona al Montana!

Evento in collaborazione con la rivista Cafe Racer Italia e la birreria bolognese Beer For Bunnies:

foto Cafe Racer B-N

19.30 | PopCorn_Hour The Johnny Clash project Live

3 musicisti legati dall’odore del country, dall’attitudine punk e dal vizio della bottiglia

Johny Clash

The Johnny Clash project tecnicamente parlando suonano canzoni dei CLASH come se le facesse JOHNNY CASH.

Si dichiara: ‘Sembra che la famosa band dei Clash non avesse mai scritto nulla di proprio pugno: le ultime voci insinuano che esisterebbe materiale segreto del grande Johnny Cash, da cui Strummer e soci, a fine anni ’70, avrebbero attinto a dismisura. Ecco, noi abbiamo scovato il materiale e vi suoniamo tutto com’era all’inizio!’

Lorenzo Mazzilli : voce country – acustica
Zimmy Martini : contrabbasso – cori oi
Paolo Cicconi : tele – cori emo

ANTEPRIMA NAZIONALE

21.00 | THE BEST BAR IN AMERICA di Damon e Eric Ristau (USA, 2013, 88′)

Inglese con sottotitoli in italiano

184471_10151259996904132_1134767071_n

Sinossi

Sanders, veterano di guerra e scrittore gira gli Stati Uniti dell’Ovest in sella ad una BMW R60/2 del 1960 con sidecar per scrivere una guida ai bar della regione. Un viaggio che diventa una ricerca quasi spirituale di una vita più semplice. Un viaggio guidato dal personaggio di Northway – un saggio alcolizzato ispirato da un personaggio realmente conosciuto dai due autori del film – che, ormai vicino alla fine della sua esistenza, ha trovato un suo equilibrio e una pace da cui il protagonista troverà ispirazione.

Trailer

[vimeo id=”60129430″ width=”620″ height=”360″]

E’ davvero raro trovare un film che annoveri fra i protagonisti un mezzo a due ruote degno di essere visto. Ci sono però notevoli eccezioni – “The World’s fastest Indian” e il già citato “Easy Rider” sono i primi che vengono in mente – e la lista potrebbe allungarsi con The Best Bar in America, un road-movie realizzato con budget minimo – il regista Eric Ristau lo ha definito scherzosamente “meno di quanto non costi un’ Harley nuova” – ma sorprendentemente interessante.
(Moto.it – Guida la passione)

“Non abbiamo pagato nessuno” dice Ristau “la maggior parte del budget è andato in carburante, vitto e alloggio. E i conti dei bar erano semplicemente osceni. Abbiamo dovuto pagar da bere a tutti, mentre stavamo girando, e abbiamo girato in 64 bar. Abbiamo speso più soldi in liquori che in benzina, e abbiamo viaggiato per quasi 10.000 miglia”.
(Motoinmoto)

Best_Bar_in_America_016

Sito – Best Bar in America

[information]…[/information]

DOVE: Europa Cinema, via Pietralata 55, Bologna

QUANDO: Lunedì 5 maggio 2014: ore 19.30 performance, ore 21.00 proiezione

COSTO: 5 euro per ogni proiezione con tessera Kinodromo (3 euro) che si può fare direttamente al cinema