X

Soy Cuba – lunedì 14 maggio

In questa serata Kinodromo propone al suo pubblico SOY CUBA di Michail Kalatozov, il più ribelle film di propaganda mai girato.

La storia della ricezione di Soy Cuba segue la parabola tipica delle migliori opere d’arte: prodotto nel 1964 come film di propaganda per celebrare la rivoluzione cubana, fu bocciato dai suoi committenti e cadde nel dimenticatoio per tre decadi.Fu pienamente recuperato dopo il 2000 grazie a un documentario di Vicente Ferraz, Soy Cuba – Il Mammuth Siberiano, prodotto sulle orme dell’interesse di Martin Scorsese e Francis Ford Coppola, i quali furono i primi a metà degli anni novanta a riscoprire e riproporre in America il film dimenticato del regista georgiano.

Il film alla sua uscita non piacque a nessuno, a Cuba come nell’Unione Sovietica. La causa va ricercata proprio in ciò che a prima vista è il suo pregio: la grande qualità tecnica e artistica. Nonostante fosse all’opera una triade di autori di primissimo piano (un regista che aveva vinto da poco a Cannes, Kalatozov, un poeta famoso in Russia come Yevgeny Yevtushenko e il romanziere cubano Enrique Pineda Barnet) il risultato fu additato come estremismo tecnico fine a se stesso, che metteva in secondo piano i suoi contenuti.
I critici odierni hanno scoperto invece il lirismo inaspettato del suo bianco e nero, le influenze di autori come Fellini e Wells, insieme alla maestosità delle inquadrature del direttore della fotografia Sergey Urusevskij: in merito a molti piani-sequenza del film resiste ancora oggi l’enigma del come si siano potuti completare certi movimenti di macchina.

 

Ecco la sinossi del film
Produzione sovietico-cubana che illustra l’evoluzione di Cuba dal regime di Batista alla rivoluzione di Fidel Castro. Girato nel 1964, in piena guerra fredda, questo film di propaganda ferocemente anti-americano denuncia il capitalismo e le sue conseguenze disastrose sull’isola caraibica.

 

Il programma dela serata di lunedì 14 maggio

Ore 21.00 – Cinema Europa (Via Pietralata 55, BO)
Introduzione al film a cura di Carlo Strata

Ore 21.15 – Cinema Europa 
Proiezione del film “Soy Cuba” di Michail Kalatozov (CUB/URSS, 1964, 144′)

 

Vi lasciamo con il trailer del film

COSTO BIGLIETTO:

– al Cinema 5 euro con tessera AICS ( con possibilità di compilare i moduli per i tesseramento all’ingresso). Biglietto intero 8 euro
– al LOFT entrata libera con tessera AICS obbligatoria
Tags: