X

Torri, checche e tortellini > lunedì 15 gennaio

La stagione cinematografica di Kinodromo riparte raccontando una delle pagine simboliche del Novecento bolognese. Uno dei periodi più significativi per il movimento LGTB in Italia, ovvero di quando il comune di Bologna decise di concedere ad un gruppo di giovani omosessuali una sede in cui poter organizzare le proprie attività: Il Cassero di Porta Saragozza.

La serata sarà organizzata in occasione del venticinquesimo anniversario dalla nascita della fondazione TEATRI DI VITA. Prima della visione del film sarà possibile incontrare il regista Andrea Adriatico in uno stimolante dibattito, così da potervi introdurre alla proiezione nel migliore dei modi.

Di seguito trovate la sinossi del film

Il film ripercorre gli anni ’70, nei quali il movimento omosessuale in Italia prese sempre maggior consapevolezza, e gli anni ’80 del Cassero, attraverso i volti dei testimoni e le proprie memorie anche personali: un dialogo tra le persone, la città, il movimento. Ricordi di scelte personali, di “coming out”, ma anche ricordi delle grandi manifestazioni libertarie degli anni ’70 a Bologna, della figura dell’ideologo del movimento gay Mario Mieli che a Bologna fronteggiò Dario Fo e una folla sterminata, dei tanti incontri-scontri tra il “castello” e la città.
Filo rosso del film sono alcuni documenti filmati della più originale esperienza del Cassero: il gruppo teatrale che inventò una forma di spettacolo dove l’umorismo kitsch/camp e la follia più delirante e irriverente rappresentavano non solo una forma di divertimento, ma anche la più esplicita affermazione di un “orgoglio gay” che dagli spalti del Cassero rimbalzava in tutta la città di Bologna, e oltre. Alla fine, le parole dell’ultimo presidente del Cassero, che ormai da molti anni si è trasferito in un altro spazio, lasciando Porta Saragozza: il primo presidente a non aver mai messo piede in quella “storica” prima sede.
Perché, ormai, il Cassero di Porta Saragozza è diventato storia.

PROGRAMMA DELLA SERATA

19.00 Apertura LOFT Kinodromo (Via San Rocco 16, BO)

19.30 | Loft Kinodromo (Via San Rocco 16, BO) | Incontro con il regista Andrea Adriatico

21.15 | Europa Cinema (Via Pietralata 55, BO) | Proiezione di “Torri, Checche e tortellini” di Andrea Adriatico (Italia/2014/75′)

Ecco il trailer del film

______________
COSTO BIGLIETTO:
– al Cinema 5 euro con tessera AICS (si può fare direttamente all’ingresso). Biglietto intero 8 euro.
– al LOFT entrata libera con tessera AICS obbligatoria.
Tags:

Commenta:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *