X

LOFT SESSION – Il giovedì di musica visionaria > NOVEMBRE

LOFT SESSION
Una nuova collaborazione di Kinodromo e Associazione micro_BO
Da ottobre ogni giovedì al LOFT 

Contaminazioni di genere e sperimentazioni dal vivo, live visuals e jam session
insieme ai migliori talenti del nostro territorio

un appuntamento a cui non possono rinunciare gli amanti del jazz e delle jam session!

Tutti i giovedì di ottobre al LOFT Kinodromo
in collaborazione con micro_BO

Ingresso UP TO YOU

PROGRAMMA NOVEMBRE
ore 21.00 > Apertura
ore 21.30 > Inizio LIVE

2-10

B.READY : B. Ready riempiranno il LOFT Kinodromo col groove dei grandi classici soul e funky che da più di cinquant’anni continuano a farci ballare, cantare e sudare, non perdetevi questa nuovissima soul band bolognese e ricordate…

9-10

UGLY YARDS:  progetto di recentissima formazione, nato a Bologna come naturale evoluzione di due precedenti band: Zurbaran e Maple leaf. Repetorio composto da pezzi inediti dalle sonorità acide, elettriche e a tratti rockeggianti, basato sull’idea di lasciare libero corso a sperimentazioni d’avanguardia e groove energici. L’ispirazione della band viene dalla ricca tradizione del jazz riletto alla luce del rock anni ’70.

16-10

ILOVECHINA! : è un esperimento fondato sull’improvvisazione: tre musicisti reinterpretano liberamente brani dei repertori jazz, rock e pop in maniera estemporanea, lasciandosi guidare dal flusso improvvisativo. Ad ogni esecuzione i brani prendono direzioni nuove ed inaspettate, mescolando generi e stili diversi: dal rock all’improvvisazione free, dal jazz all’elettronica, passando per il funk.

23-10

BJ JAZZ GAG: Progetto basato su brani originali costruiti utilizzando particolarissime accordature della chitarra e caratterizzati da un continuo alternarsi di parti ben definite e altre “aperte”, in cui corde, percussioni, effetti elettrici e acustici concorrono alla creazione estemporanea attraverso la libera improvvisazione. La musica del duo è vuoto e pieno, silenzio e rumore,  melodia e cacofonia razionalità e libero abbandono. E il tutto  si svolge in un territorio di confine tra jazz ,  silenzio e rumore, melodia e cacofonia, razionalità e libero abbandono.

30-10

 

TWIN FEED: Fede Pierantoni – trombone, Giancarlo Tossani – fender rhodes 

Stefano Risso-contrabbasso, Andrea Grillini – batteria

Tags: