X

LA CORSA DE L’ORA di Antonio Bellia > Martedì 16 maggio

Martedì 16 maggio Kinodromo presenta “La corsa de L’Ora”, un documentario di Antonio Bellia che racconta la nascita della lotta alla mafia.

Alle origini di questa lotta vi è la presa di consapevolezza da parte degli intellettuali e artisti siciliani (Sciascia, Letizia Battaglia e tanti altri), i quali affermano per primi l’esistenza del fenomeno mafioso, prendono posizione e scendono in campo per combatterlo usando la cultura come strumento di lotta politica e scegliendo il quotidiano palermitano “L’Ora” come teatro delle loro inchieste. È un documentario pieno di coraggio e nostalgia: non solo, dunque, memoria, ma anche desiderio che ritornino, sulla scena politica contemporanea, intellettuali capaci di scendere in campo e di essere interpreti dei cambiamenti sociali. Qui la nostra recensione

PROGRAMMA SERATA

Ore 19.45 | LOFT Kinodromo | Incontro con il regista Antonio Bellia, Rosario Di Raimondo (La Repubblica), Chiara Croce (progetto Ombre sulla Repubblica), Domenico Mastropieri (Associazione Vento Legale)

Ore 21.15 | Europa Cinema | “La Corsa De L’Ora” di Antonio Bellia (Documentario, Italia, 2017, 64′)

Tra il 1954 e il 1975 si concentra e sviluppa la storia del documentario; sono gli anni in cui Vittorio Nisticò è il direttore del quotidiano L’ORA. Le parole di Nisticò interpretate da Pippo Delbono rappresentano l’ossatura del film: da un lato le battaglie contro l’intreccio di poteri e interessi tra la mafia e la politica in un momento storico di grande trasformazione per la Sicilia, dall’altro l’impegno di una generazione di intellettuali e artisti che vedono protagonisti personaggi come Sciascia, Consolo, Dolci, Guttuso, Caruso, che si fanno carico della necessità di essere interpreti di un cambiamento sociale e civile e che scelgono il piccolo quotidiano palermitano come luogo e strumento di questa grande scommessa. Il giornale in pochi anni diviene il perno della lotta alla “mentalità mafiosa”, Nisticò diventa un maestro del giornalismo e l’Ora una grande scuola, una “fabbrica delle notizie”.

—————————————–
COSTO:
– al Cinema 5 euro con tessera AICS (si può fare direttamente al Cinema). Biglietto intero 8,5 euro.
– al LOFT l’entrata è libera con tessera AICS obbligatoria.

Tags: