X

Documentari e film resistenti per un 25 aprile in Pratello

Proiezioni gratuite.

KINODROMO in collaborazione con PRATELLO R’ESISTE e ANPI, nell’ambito della giornata di festeggiamenti del 25 aprile in via del Pratello, propone la visione di tre pellicole fra documentari e film.

Ore 15:00 – UN BEL DI’ ANDANDO IN FRANCIA di Cristina Donno Italia, 2015, 43min

Un viaggio, il primo viaggio in aereo, il primo lontano dalla terra in cui sono nate, hanno lavorato e hanno lottato, sempre cantando.

mondine

Il documentario, girato nel 2012, racconta di come le Mondine di Bentivoglio sono arrivate a Parigi e l’hanno conquistata. E di come questo viaggio straordinario sia stato spunto per ricordare e raccontare le loro storie, che sono anche la storia di questo Paese. Un documentario allegro e commovente al tempo stesso. Un omaggio a delle donne eccezionali, al loro coraggio e, naturalmente, al loro canto.

Ore 16:00 – LA NEVE CADE DAI MONTI a cura di Tomax teatro, Italia, 2012, 75min

Un gruppo di giovani attori incontrano partigiani e staffette e ascoltandone i racconti si trovano fagocitati dalle loro storie.

Un gruppo di loro si ritrova in un fienile, trasformato in una base di pianura, qualcun altro si ritrova in un appartamento abbandonato di città, utilizzato come base Gap.

Le vite delle due brigate si trovano accomunate da un tragico episodio: la delazione di una spia porta alla fucilazione e all’arresto di due giovani compagni.

Ma tentativo di fare giustizia porta alla perdita di un nuovo elemento: il gruppo è decimato, eppure lo sconforto viene presto sostituito da una solidarietà e da una fratellanza che li spingeranno a continuare la lotta anche in nome dei compagni caduti.

neve

La docu-fiction si colloca in una sorta di limbo tra presente e passato, ed è proprio lì, dove si colloca la ‘trasmissione’, che ha sede la sua ragion d’essere:Il video infatti da un lato intende documentare cosa è stata la Resistenza, ricostruirne i valori e riattualizzarli, dall’altro intende far rivivere lo sguardo delle donne che hanno partecipato alla Lotta di Liberazione, dei bambini che l’hanno subita, degli uomini che l’hanno combattuta, dei civili che la hanno sostenuta.

Dalle testimonianze dirette di chi l’ha vissuta di persona, alla ricostruzione cinematografica degli avvenimenti. L’attore che interpreta il partigiano si trova faccia a faccia con lui, condividendone i ricordi per nutrirsene e riportarli in luce: una metafora della trasmissione tra generazioni che costituisce parte integrante del video. La docu-fiction “La neve cade dai monti” è parte del progetto “Dai valori della Resistenza alla Costituzione” ed è stata realizzata nel 2012 da Tomax Teatro con la coproduzione di Eurovideo e con il contributo di Regione Emilia Romagna, Cooperativa Ansaloni, Interporto, Banca Marche, Comitato Provinciale della Resistenza e della lotta di Liberazione, Coop Adriatica, Comune di Castelvetro, Arci Bologna, Coop Belcantone.

http://www.tomaxteatro.it/produzione_video.html

Ore 17:30 LA PICCOLA RUSSIA di Arianna Cameli Italia, 2014, 48 min

Attraverso i racconti di alcuni cittadini di Porchia, si ricostituisce l’antico rito dell’Albero di maggio.

locandinapiccolarussiaL’Albero di maggio, è un antico rito arboreo radicato in alcune zone del Piceno e, in particolare, a Porchia (frazione di Montalto), soprannominata la “piccola Russia”, che fu epicentro, nei primi anni del dopoguerra, di lotte mezzadrili che portarono i contadini a conquistare diritti e dignità. Fu qui che la festa dell’Albero trovò terreno fertile per svilupparsi divenendo rapidamente un rituale laico e politico, simbolo dei lavoratori che festeggiavano il Primo maggio. Ma non fu sempre facile, i testimoni raccontano di aspri conflitti con i “padroni” delle terre e dell’aperta ostilità della Chiesa cattolica. Ancora oggi, nonostante la crisi delle ideologie e la graduale perdita del suo significato politico, il rito dell’Albero di maggio continua ad essere celebrato. Anche se, ormai, la “piccola Russia” non esiste più.

https://www.facebook.com/La-piccola-Russia-1417612521838688/timeline

Programma completo della giornata del 25 aprile in Pratello su:

https://www.facebook.com/Pratello-Resiste-427815000701363/

https://www.facebook.com/ANPI-Pratello-174448842566991/?fref=ts

Proiezioni gratuite.

Tags: