X

Mondovisioni – CONCERNING VIOLENCE di Göran Hugo Olsson > Martedì 24 marzo 2015

MONDOVISIONI, la rassegna dei documentari di Internazionale, per il terzo anno a Bologna grazie alla rinnovata collaborazione tra Kinodromo, Sfera Cubica e Locomotiv Club. Un’ormai consolidata rete di operatori culturali che porterà in città 7 tra i documentari più interessanti della scena mondiale selezionati dal noto settimanale, in collaborazione con CineAgenzia e con il patrocinio del Comune di Bologna – Quartiere Saragozza.

5° APPUNTAMENTO: “CONCERNING VIOLENCE” – Nove scene di autodifesa imperialistica

lauryn-hillUna rilettura dei I Dannati della Terra di Frantz Fanon (pubblicato nel 1961, subito censurato, riproposto nel 2007), rilfessione anticolonialista e preveggente, che coniò la locuzione ” Terzo Mondo” ponenodosi tra i testi di riferimento per il pensiero africano. Olsson recupera materiali d’archivio inediti girati dalla tv pubblica svedese tra gli anni 60′ e 70′ (con un breve inserto dell’87 in Burkina Faso), approfondendo la ricerca sull’apartheid e i processi di menacipazione della politica nera. Un repertorio che scorre accompagnato da corposi estratti dal testo di Fanon accompagnato  dalla voce della cantante e attivista della causa black e femminista di Lauryn Hill  (The Fugees). Per riflettere sul neocolonialismo e i rapporti di violenza e oppressione tra Africa e Europa.

L’evento è in collaborazione con l’Associazione Yoda e il TPO

20.00 | Apertura Cinema con Aperitivo

Dopo la proiezione del documentario incontro con:

Antar Marincola (autore con Wu Ming 2 di Timira)
Sandro Mezzadra (docente di Frontiera della cittadinanza, UniBO)
Pierluigi Musarò (docente di Humanitarian Communication, YODA, UniBO)

Si discuterà su come Concerning Violence ci racconta qualcosa di importante non solo su “loro”, gli africani, i colonizzati ma anche sulla geografia morale del mondo, sul concetto di cittadinanza, sull’idea di essere umano.

21.15 | CONCERNING VIOLENCE di Göran Hugo Olsson (Svezia/Danimarca/Stati Uniti/Finlandia, 2014, 85′)

Versione originale con sottotitoli in Italiano

concernviol620350

I dannati della terra di Frantz Fanon è un testo fondamentale della lotta anticoloniale. Il documentario di Goran Hugo Olsson ne propone una rilettura attraverso il montaggio di filmati d’archivio sui movimenti di liberazione africani. Scandito dalla voce della cantante e attivista Lauryn Hill, e con una prefazione della studiosa postcoloniale Gayatri Chakravorty Spivak, il film solleva scottanti questioni sulla violenza e l’opressione dei rapporti tra Europa e Africa, di grande attualità anche a cinquannt’anni dalla pubblicazione del testo di Fanon.

Trailer

[youtube id=”ohoiW9HrXkc” width=”620″ height=”360″]

concerning-violence---kinodromo

Evento FB

Recensione Pierluigi Musarò

Ufficio Stampa
Sfera Cubica
press@sferacubica.it

 

 

 

 

 

Vi ricordiamo gli appuntamenti che affiancano la proiezione:

Lunedì 16 e martedì 17 marzo 2015 appuntamento con Lilie Chouliaraki, autrice del libro “Lo spettatore Ironico”.
La solidarietà nell’epoca del post umanitarismo, in cui sono stati analizzati i quadri morali e le relazioni di potere che hanno caratterizzato la società occidentale nell’ultimo mezzo secolo, e in particolare il nuovo apporccio all’umanitaresimo nell’era dello spettacolo globale – era che lei definisce “post- umanitaria”. L’associazione partner della proiezione e attiva nel campo della cooperazione e del volontariato internazionale propone dibattito su questo film che evidenzia la necessità di non sottomettersi al “governo umanitario” * Evento FB —> Lunedì 16 marzo presso Librerie Coop Ambasciatori

[information]…[/information]

LUOGO: Europa Cinema, via pietralata 55, Bologna

DATA: lunedì 24 marzo 2015, ore 20.00 Apertura cinema + apertivo, ore 21.15 proiezione

COSTO: 5 euro con tessera Kinodromo (3 euro) che si può fare direttamente al cinema

Tags: