X

5FUMETTISTI5 di Gabriele Orsini – in collaborazione con BILBOLBUL > Martedì 18 novembre 2014

 5FUMETTISTI5 è la storia di cinque fumettisti italiani emigrati a Parigi, dove la bande dessinée è di culto. La proiezione sarà anticipata da MATITE IN FUGA, un incontro con il regista e alcuni dei protagonisti del documentario. La serata è in collaborazione con BILBOLBUL, festival internazionale di fumetto.

h 20:00 MATITE IN FUGA – fumettisti che restano, fumettisti che partono

Kinodromo e BILBOLBUL presentano MATITE IN FUGA, un incontro con il regista Gabriele Orsini e i fumettisti Manuele Fior, Alessandro Tota (due dei fumettisti raccontati nel documentario) e Tuono Pettinato. Modera Luca Baldazzi di Coconino Press. logo bbb verde_DATE

h 21:00 5FUMETTISTI5 (Italia/Francia/2014/47′) di Gabriele Orsini

Manuele Fior, Alessandro Tota, Giacomo Nanni, Piero Macola e Luigi Critone. Cinque fumettisti italiani residenti a Parigi, cinque protagonisti della nuova scena del fumetto italiano (ed europeo). Gabriele Orsini ha deciso di raccontare la loro storia, la loro quotidianità, il loro lavoro in un documentario. “Quando mi sono trasferito a Parigi, nel 2012, un’amica mi parlava spesso dei suoi amici fumettisti. La cosa mi ha incuriosito ed ho voluto conoscerli. Al tempo non ero appassionato di fumetto, avevo letto Topolino da piccolo, conoscevo Corto Maltese e avevo scoperto Gipi quando ero in Erasmus in Francia nel 2005. Da giornalista e videomaker la prima cosa che mi è venuta in mente è stato di girare una serie di interviste, che poi sono diventate il cuore di questo documentario. I cinque autori di cui parlo sono legati soprattutto dal fatto di essere amici e di confrontarsi costantemente nel loro lavoro. Poi naturalmente, anche se fanno cose molto diverse tra di loro, ci sono delle affinità e degli aspetti che li accomunano che hanno in qualche modo a che fare con la loro italianità.” Il documentario è stato finanziato con successo tramite il crowdfunding, utilizzando la piattaforma Ulule. Un articolo di Fumettologica sul documentario è disponibile cliccando qui.

La recensione di Alberto Berardi

 

[vimeo id=”91336434″ width=”620″ height=”360″]

MINI BIOGRAFIA DEI FUMETTISTI

Manuele FiorMANUELE FIOR (Cesena, 1975) nel 2000 si laurea in architettura a Venezia e si trasferisce a Berlino, dove lavora come architetto e illustratore. Nel 2001 inizia la collaborazione con l’editore Avant-Verlag. Produce diverse storie brevi, apparse sulle riviste Black, Bile Noire, Stripburger, Forresten, Osmosa. Collabora inoltre come illustratore per diverse case 5000 km al secondoeditrici e riviste: Feltrinelli, Einaudi, Sole 24 Ore, Edizioni EL, Fabbri, Internazionale, Il Manifesto, Rolling Stone Magazine, Les Inrocks, Nathan, Bayard, Far East Festival. Nel 2005 si strasferisce ad Oslo e poi a Parigi, dove risiede. Nel 2010 vince il premio “Gran Guinigi” come autore unico a Lucca Comix. Nel 2011, con la graphic novel Cinquemila chilometri al secondo vince la Fauve d’or come miglior album al Festival internazionale di Angoulême, la più grande manifestazione dedicata ai fumetti europei. Comincia nel 2011 a collaborare con il New Yorker.

AlessandroTota2 ALESSANDRO TOTA è tra i fondatori della rivista Canicola (Prix Bd Alternative, Festival de la BD d’Angouleme 2007). Ha pubblicato sulle riviste Canicola, Hamelin, Lo Straniero, Orang (Reprodukt), Kuti Kuti, Tabloid, Il Corriere del Mezzogiorno, Kultur & Gespenster, Black (Coconino Press), Internazionale, Papier Gaché, RepubblicaXL, Lapin (L’Association), Stripburger, Animals (Coniglio Editore), Corriere della Sera. f64bda96ee60021bfdb0c00056b72460_mediumI suoi lavori sono stati esposti in mostre a Bologna, Modena, Napoli, Milano, Helsinki, Parigi, Lucerna, Leipzig, Amburgo. suoi libri sono Yeti, Coconino Press / Fandango Libri, 2010 Premio Miglior Opera Prima e Premio della Critica XL al Romics 2010, Premio Miglior Fumetto Italiano, al Treviso Comic Book Festival 2010. Fratelli, Coconino Press / Fandango Libri, 2011.  Palacinche con Caterina Sansone, Fandango Libri, 2012, un reportage sull’esodo istriano tra fumetto e fotografia. Nel 2011 è stata pubblicata la ZeroGuida di Napoli da lui illustrata. Come illustratore per ragazzi ha pubblicato sulle riviste Astrapi e Moi, je lis. Vive e lavora a Parigi.

GIACOMO NANNIGiacomo Nanni2 è nato nel 1971 a Rimini. Come disegnatore di fumetti e illustrazioni ha collaborato con Officiel Italia, Internazionale, Zero Edizioni, Cornelius (Francia), Coconino Press, Papier Gaché (Francia), Rolling Stone, Zoolibri, Saldapress, Lo straniero, Hamelin, Glomp (Finlandia), Sai comics (Corea), Slowfood, Beccogiallo, Canicola, Orecchio Acerbo, Mano, D406.cronachette Ha pubblicato i libri Storia di uno che andò in cerca della paura, la trilogia di Cronachette e La vera storia di Lara Canepa con Coconino Press. Nel 2005 ha vinto il Premio per la Miglior Storia Breve a Lucca Comics con il racconto La più bella cosa, nel 2006 il Premio Nuove Strade al Napoli Comicon, nel 2008 il Premio ANAFI.

PIERO MACOPiero Macola2LA (1976) ha studiato fumetto all’Istituto St. Luc di Bruxelles. Autore di fumetti e illustratore, ha pubblicato nel 2005 Sola andata, in Italia con l’editore Coconino Press e in Francia con Vertige Graphic. Nel 2009, in Italia, è uscito Fuori bordo, il suo secondo libro, sempre per la Coconino Press.fuoribordo L’edizione francese é stata pubblicata nel 2010 dall’editore Atrabile con il titolo Dérives. Ha illustrato L’Ombre amoureuse, un testo di teatro per l’infanzia di Olivier Balazuc, pubblicato in Francia da Actes-Sud nel 2010. Ha collaborato con l’Internazionale, Bayard Press e ha partecipato a diverse mostre collettive. Tra le più recenti: Black, per i 10 anni della rivista libro dello stesso nome, presentata al Comicon 2010 (festival di fumetto di Napoli) e Graphicnovel.it, all’Istituto italiano di Cultura di Parigi nel 2012. Vive attualmente a Parigi.

LUIGI CRITONELuigi Critone2 disegna i primi due volumi de La rose et la croix, scritti daN. Jarry et F. Richemond per l’editore Soleil;  ha lavorato con Alain Ayroles su 7 missionnaires per l’editore Delcourt. Attualmente lavora all’adattamento in fumetto del romanzo Je, François Villon di Jean Teulé, in tre volumi sempre con Delcourt. Abita a Parigi dal 2005.26_ViLLon_Q.tif

 

 

 

 

 

 

[information]…[/information] DOVE: Cinema Europa, via Pietralata 55, Bologna QUANDO: Martedì 18 novembre 2014 – Incontro ore 20:00 – Proiezione ore 21:00 COSTO: 5 euro con tessera Kinodromo (non obbligatoria) che costa 3 euro e si può fare direttamente al Cinema Europa

Tags: