X

Mondovisioni – FATAL ASSISTANCE di Raoul Peck > Mercoledì 5 Marzo 2014

Continua la felice collaborazione tra KinodromoLocomotiv ClubSfera CubicaCineAgenzia e Medici Senza Frontiere, con il patrocinio del Comune di Bologna e del Quartiere Saragozza, per portare a Bologna la rassegna Mondovisioni: i documentari di Internazionale!

Sponsored by Emil Banca Credito Cooperativo

Nel quinto appuntamento con Mondovisioni rifletteremo su come gli haitiani sopravvissuti al devastante terremoto del 2010 ne hanno abbastanza delle fallimentari promesse di agenzie internazionali e Ong, visto che come denuncia Fatal Assistance l’intero sistema degli aiuti umanitari è da rifondare e da ridefinire.

Seconda serata sugli aiuti umanitari in collaborazione con GVC-onlus e Associazione YODA:

marchio per carta intestata logo_yoda

20.00 | Aperitivo pre proiezione

Introducono:

Margherita Romanelli (Responsabile Territoriale GVC per l’ASIA)

Pierluigi Musarò (Presidente Ass.ne YODA e Professore di sociologia/comunicazione – Università di Bologna)

21.00| FATAL ASSISTANCE di Raoul Peck (Francia/Haiti/Usa/Belgio, 2012, 99′)

Scaled Image

Un viaggio ad Haiti tra i contraddittori e colossali sforzi della ricostruzione post-terremoto del 2010. Il film rappresenta un atto d’accusa all’idealismo con cui la comunità internazionale ha reagito alla catastrofe, e ricorda come gran parte del denaro promesso non sia mai stato sborsato, ne servito alla ricostruzione.

Questo gigantesco baccanale ha visto protagonisti le agenzie e le ONG internazionali, l’ex-presidente Bill Clinton e l’immancabile star hollywoodiana. Fatal Assistance affronta la complessità del processo di ricostruzione e l’impatto degli aiuti per lo sviluppo, rivelando l’entità del loro generale fallimento e indicando l’unica possibile conseguenza: la fine immediata delle attuali pratiche e politiche di aiuto umanitario.

Francese, inglese e creolo con sottotitoli italiani

Festival: Sundance, Berlinale, HotDocs Toronto, San Francisco, Sydney, Human Rights Watch FF New York

Trailer

[youtube id=”XDaF7pdZxhs” width=”620″ height=”360″]

Biografia

Raoul-Peck

Raoul Peck, é nato nel 1953 ad Haiti. Da regista si concentra da oltre vent’anni con la sua patria caraibica e con l’Africa. Cresciuto nell’Allora Congo-Belga, Peck si é trasferito successivamente in Francia e USA, prima di venire a Berlino dove nel 1988 si é laureato alla DFFD, l’Accademia tedesca di cinema e televisione. La notorietá internazionale é arrivata nel 1991 con il documentario Lumumba (1991)

Dedichiamo la serata a Giovanni Lo Porto!

La serata è a sostegno della campagna per la liberazione di Giovanni Lo Porto: un ex cooperante del GVC onlus che ha lavorato ad Haiti ed è stato rapito più di 2 anni fa in Pakistan mentre lavorava con GermanAgroAction /WeltHungerHilfe per soccorrere gli alluvionati del paese!

Qui la petizione lanciata su change.org dove potete accedere e firmare assolutamente per sostenere questa importantissima causa che da due anni vive nel totale silenzio dei media!

[youtube id=”rG1qivqctKs” width=”620″ height=”360″]

Recensione di Pierluigi Musarò

Le realtà che collaborano alla serata di Mondovisioni:

Dal 1996 YODA è un’associazione, una rete di relazioni, un gruppo di persone e culture che interagiscono, progettano e realizzano attività in Italia e all’estero campi di volontariato internazionale, progetti di cooperazione allo sviluppo, per-corsi formativi, IT.A.CÀ migranti e viaggiatori: festival di turismo responsabile, mostre, video, teatro ed eventi sul territorio.

GVC è un’organizzazione non governativa laica e indipendente, nata a Bologna nel 1971. Sin dalla fondazione lavora per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni nei Paesi in via di sviluppo attraverso progetti di cooperazione internazionale e azioni di pace e solidarietà. Grazie al patrimonio di esperienze gestisce strategie di intervento e azioni integrate capaci di rispondere ai bisogni di ogni territorio. Oltre ai progetti di cooperazione internazionale, promuove azioni di advocacy, campagne di informazione e sensibilizzazione sulle problematiche dello sviluppo, in collegamento con il territorio italiano, europeo e degli oltre 25 Paesi in cui è presente.

[information]…[/information]

DOVE: Europa Cinema, via Pietralata 55, Bologna

QUANDO: Mercoledì  5 febbraio 2014 ore 21.00 proiezione

COSTO: 5 euro per ogni proiezione con tessera Kinodromo (3 euro) che si può fare direttamente al cinema

Tags: