X

Venerdì 15 febbraio 2013, ore 23 – Midnight Cult – FUORI ORARIO di Martin Scorsese

Midnight Movies

Il nuovo ciclo dei film di mezzanotte sarà un viaggio nel tempo attraverso i cult che hanno segnato i decenni del XX secolo. Si è partiti dagli anni ’90, ed approdiamo questo mese ai mitici anni ’80.

Il secondo film della rassegna Midnight Movies anni Ottanta sarà

rosanna-arquette-bFUORI ORARIO di Martin Scorsese

Film del 1985 diretto da Martin Scorsese, Fuori orario è stato da subito considerato “una rinascita” nella sua carriera (grande successo di critica e premio alla miglior regia al Festival di Cannes) e potrebbe essere letto come una sorta di  autobiografia emotiva. Scorsese rivelò che le tribolazioni di Paul Hackett (che appaiono un po’ come una versione derisoria e crudele degli ultimi anni della sua vita) riflettono la frustrazione professionale di quel periodo. Ma anziché piangersi addosso, il cineasta infonde al film un’energia inattesa: mai un incubo raccontato al cinema è stato più gioioso. Girato in sei settimane a New York, il film dimostrerà che il regista è in grado di realizzare egregiamente un progetto low-budget (semmai è un ritorno alle origini).
Nonostante l’oscurità visiva e metaforica contenuta nella pellicola e la sensazione di straniamento e disagio nello spettatore, Fuori orario è un film inquietantemente divertente. L’humor nero trova perfetta realizzazione nell’enfasi dei piccoli dettagli e nell’eccellente performance di Griffin Dunne. Avvicinandosi al concetto di cinema puro, è un esempio quasi perfetto di se stesso.

Sinossiafter-hours-scorsese

Paul è un ordinario programmatore di computer di New York. Una sera dopo il lavoro precipita in un incubo notturno  metropolitano dove si susseguono senza sosta una serie di eventi e di personaggi surreali, pericolosi, ironici, inquietanti…

 

Leggi la recensione di Spartaco Capozzi

 

TRAILERS

[youtube id=”lLHM-wPecz0″ width=”620″ height=”360″]

Martin Scorsese

Esponente della New Hollywood, è considerato uno dei maggiori e più importanti registi della storia del cinema. Temi centrali dei suoi film sono la colpa, il peccato e la religione. Il suo stile, spesso caratterizzato da sequenze virtuosistiche e violenza iperrealista, trae ispirazione dalla Nouvelle Vague francese, dal Neorealismo italiano e dal cinema indipendente di John Cassavetes.

[information]

DOVE: Kinodromo @ Cinema Europa, via Pietralata 55, Bologna

QUANDO: Venerdì 15 febbraio 2013 alle ore 23

COSTO: Lo spettacolo costa 4 euro. Per accedere alla Sala è però obbligatorio avere la tessera Kinodromo che costa 3 euro e si può fare direttamente al cinema. Per evitare la formazione di code alla postazione tesseramento, è possibile compilare in anticipo il modulo con i propri dati personali, scaricandolo QUI.

[/information]

Tags: